Truffa dello specchietto, due pregiudicati bloccati dai carabinieri a Tor Vergata

Sabato 6 Aprile 2019
2
Truffa dello specchietto, due pregiudicati bloccati dai carabinieri a Tor Vergata

Sventata l'ennesima truffa dello specchietto a Tor Vergata. Ieri pomeriggio i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 45enne, originario di Casoria, e un 30enne di Tivoli, entrambi nullafacenti e con precedenti, con l’accusa di tentata estorsione aggravata ai danni di una 32enne romena. I carabinieri li hanno sorpresi mentre cercavano di mettere a segno la “truffa dello specchietto”, dopo aver fatto credere alla donna di aver subito il danneggiamento dell’auto su cui erano a bordo, a loro dire venuta a contatto con quella della vittima, in via Buscemi.

Roma, sventa la truffa dello specchietto: lo fanno scendere dall'auto e lo picchiano a sangue

Roma, l’allarme del Foreign Office ai turisti inglesi: «Attenti alla truffa dello specchietto»
 

I due complici stavano per intascare 50 euro dalla donna come risarcimento del danno subito a seguito del fantomatico incidente, quando i Carabinieri sono intervenuti e li hanno bloccati. Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.

Ultimo aggiornamento: 13:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma