Tridente, la nuova Ztl: entrano solo i residenti, stop anche alle moto

Giovedì 14 Febbraio 2019 di Fabio Rossi
Tridente, la nuova Ztl: entrano solo i residenti stop anche alle moto
La rivoluzione nel cuore del centro storico partirà il 1° aprile, ma questa volta non è uno scherzo. Con l'accensione dei sei nuovi varchi elettronici, entrerà effettivamente in vigore la Ztl del Tridente: un'area con particolari restrizioni al traffico, dove l'accesso e la sosta sono consentiti soltanto ai titolari di permesso Ztl A1 - quindi non valgono quelli abituali della Ztl del centro storico - e alle categorie speciali. Le limitazioni - che, a differenza delle altre zone di questo tipo valgono anche per i mezzi a due ruote - sono teoricamente in vigore dal 2014, quando furono introdotte dall'amministrazione di Ignazio Marino. Ma dopo anni di applicazione scarsa o nulla, affidata soltanto ai controlli dei vigili urbani, da aprile scatterà la tagliola degli implacabili occhi elettronici, e la musica inevitabilmente cambierà.

LE STRADE
I sei nuovi varchi in via di Ripetta (incrocio con via dell'Oca), via dei Pontefici (piazza Augusto Imperatore), via Condotti (incrocio con largo Goldoni), via di Propaganda (incrocio con via Capo le case), via di San Sebastianello (incrocio con viale della Trinità dei Monti) e via del Gambero (incrocio con via delle Convertite) saranno attivi dal primo giorno di aprile, con un mese di pre-esercizio in cui funzioneranno ma senza elevare contravvenzioni. Un'attivazione ritardo di oltre quattro anni: secondo la delibera originaria, gli occhi elettronici avrebbero dovuto iniziare il servizio il 7 gennaio 2015. Il Tridente sarà quindi off-limits per i non autorizzati dalle 6.30 alle 19 da lunedì a venerdì e dalle 10 alle 19 il sabato, esclusi i giorni festivi. Un'altra novità fondamentale, come detto, è che le telecamere sanzioneranno anche moto e ciclomotori dei non residenti, che resteranno quindi definitivamente fuori dal Tridente.

LA SOSTA
Negli orari di chiusura della Ztl possono sostare all'interno dell'area esclusivamente i titolari di contrassegno valido, in cui sia espressamente indicata la possibilità di sosta su strada. I residenti hanno a disposizione 280 posti riservati tra via di Ripetta, passeggiata di Ripetta, lungotevere in Augusta, viale della Trinità dei Monti, piazza della Trinità dei Monti, via Gregoriana, viale Gabriele D'Annunzio e piazza Augusto Imperatore.

IL VERTICE
Ieri l'ultima riunione tecnica tra il dipartimento capitolino Mobilità, il I Municipio e l'Agenzia della mobilità sulla segnaletica stradale da apporre e le informazioni da dare ai cittadini sulle novità. Parallelamente all'accensione dei varchi del Tridente, peraltro, il Campidoglio vuole accelerare l'estensione alle 19 dell'orario di chiusura della Ztl del centro storico, che scatterà in concomitanza con l'arrivo dei primi nuovi autobus che l'Atac utilizzerà sulle linee centrali del trasporto pubblico. Ultimo aggiornamento: 15:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Portami al concerto trap». E la mamma prova a saltare

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma