ROMA

Roma, l'amico è in ritardo: fa scattare l'allarme e blocca il treno alla stazione Termini

Lunedì 14 Settembre 2020
2

L'amico era in ritardo, così ha deciso di bloccare il treno facendo scattare l'allarme. Ne ha rimediato, però, una denuncia per interruzione di pubblico servizio. È successo lo scorso 11 settembre, alla stazione Termini di Roma. Il convoglio regionale stava partendo, così per evitare che il connazionale restasse a terra, un tunisino ha azionato i sistemi d'emergenza per la riapertura delle porte. Il treno ha accusato un ritardo di oltre quindici minuti. 

Apertura scuole: Trenitalia incrementa offerta mobilità. 6.800 treni regionali in circolazione

Sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria, che hanno scoperto che entrambi i tunisini erano irregolari, così è stato notificato loro un decreto di espulsione dal territorio nazionale. 

.

Ultimo aggiornamento: 16:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA