Tor Bella Monaca, blitz nelle piazze dello spaccio: 5 pusher in manette, sequestrati denaro e droga

Venerdì 15 Marzo 2019
Riflettori puntati per due giorni sulle piazze dello spaccio a Tor Bella Monaca. dove nelle ultime 48 ore i carabinieri hanno arrestato 6 persone, di cui 5 per spaccio, e sequestrato oltre 100 dosi, tra cocaina, hashish ed eroina, e più di mille euro in contanti. Nel dettaglio, i carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, in via dell’Archeologia, hanno arrestato un 25enne siciliano, a Roma senza una fissa dimora, già sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nella Capitale, perché sorpreso a smerciare dosi di eroina. I militari lo hanno bloccato trovandolo in possesso di 10 dosi di eroina e circa 250 euro in contanti, ritenuti provento dell’illecita attività. Poco più tardi un’altra pattuglia di carabinieri, nei pressi di un’altra “piazza” di spaccio di via dell’Archeologia, ha notato due persone, un romano 35enne e un 37enne di Latina, entrambi già noti alle forze dell’ordine per i loro trascorsi negli ambienti della droga, aggirarsi con fare sospetto vicino a un gruppo di giovani.

Fermati per un controllo, i militari hanno trovato nelle loro tasche 55 dosi, divise tra cocaina ed eroina, e circa 1000 euro in contanti. I due dopo essersi opposti all’arresto, tentando più volte la fuga, dovranno rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale. Sempre in via dell’Archeologia, in un altro punto nevralgico per lo spaccio, i militari hanno arrestato una cittadina romena di 32 anni, nullafacente, senza fissa dimora e con precedenti penali, già sottoposta all’obbligo di presentazione alla P.G., che ha iniziato a correre alla vista dei militari per poi colpirtli a calci e pugni una volta bloccata. In seguito a perquisizione personale è stata trovata in possesso di 26 dosi di cocaina, per un peso di circa 20 grammi e di 330 euro in contanti sempre provento dell’attività illecita. Dopo l’arresto la donna è stata portata in caserma e trattenuta in attesa del rito direttissimo.

A finire in manette anche un romano di 62 anni, nullafacente e con precedenti, già sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria: durante un controllo è stato trovato in possesso di 7 dosi di cocaina e 8 di hashish, per un peso totale di circa 10 grammi, nonché della somma contante di 65 euro, ritenuta provento dell'attività illecita. L’uomo dopo l’arresto è stato accompagnato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo. La droga e il denaro sono stati sequestrati. Sempre i Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca, in via G.B. Panzera, hanno rintracciato e arrestato un 47enne romano, dando esecuzione ad un’ordinanza di esecuzione per la carcerazione, emessa dal Tribunale di Terni, emesso la scorsa settimana. L’uomo è stato accompagnato nel carcere di Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chi tira tardi per spiare i cellulari

dei figli, con l’incognita password

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma