Tifosi Lazio, nuovo video nei pressi dell'Olimpico: cori antisemiti e saluti romani

Giovedì 17 Gennaio 2019
5
Tifosi Lazio, nuovo video nei pressi dell'Olimpico: cori antisemiti e saluti romani
Espressioni razziste, il passo dell'oca, il braccio destro teso del saluto romano e poi, il quasi immancabile, riferimento a quella "bugiarda" di Anna Frank. C'è tutto quel che non dovrebbe esserci nel coro intonato da un gruppetto di tifosi della Lazio nei pressi dello stadio Olimpico. La ripresa, fatta direttamente da loro, sta facendo il giro del web ed è stata rilanciata via twitter da "Roma fa schifo": "Il livello allucinante dei tifosi della Lazio. Sentite l'audio del filmato".
 
Una cattiva abitudine, almeno di alcuni, difficile da archiviare una volta per tutte. Era già successo ad aprile, per esempio, prima del derby, quando un gruppo di supporter biancocelesti durante il raduno pre-match con gli Irriducibili in piazza, aveva intonato il coro antisemita "Anna Frank è della Roma" e inscenato saluti romani. Gli adesivi di Anna Frank con la maglietta giallorossa, invece, erano apparsi sulle pareti di plexyglass della Curva Sud in occasione di Lazio - Cagliari il 22 ottobre del 2017 scatenando l'ira e le proteste del mondo calcistico e non solo. Violenze fisiche e verbali dei gruppi ultras sono di nuovo nella lente del Viminale che proprio a Roma, per anni, aveva diviso le Curve con le barriere per migliorare gli standard di sicurezza. Ai tifosi, l'ex prefetto Franco Gabrielli, ora Capo della Polizia, parlò di un'"apertura di credito" nei loro confronti al momento di rimuoverle.  Ultimo aggiornamento: 18:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma