Tentano di fare acquisti a Termini con carte di credito rubate: fermati tre nomadi

Lunedì 1 Luglio 2019
Stavano tentando di pagare della merce in un negozio del “Forum Termini” utilizzando due carte di credito probabilemnte rubate e con generalità non loro riconducibili.Per questo motivo, un 18enne proveniente dal campo nomadi di via Nettunense è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Scalo Termini con l’accusa di indebito utilizzo di carte di credito e ricettazione. Con lui, nei guai sono finiti anche i due “soci”, un ragazzo romeno di 14 anni residente a Ostia e una 15enne bosniaca, anche loro nomadi, proveniente dall’insediamento di via della Chimica ad Aprilia, che sono stati denunciati a piede libero. Arrivati alle casse del negozio, i tre hanno esibito due carte di credito non intestate a loro e non hanno saputo fornirne la provenienza. I militari stanno, ora, tentando di risalire ai titolari delle carte che sono state sequestrate. I minori sono stati affidati ai rispettivi genitori, mentre il 18enne è stato trattenuto in caserma.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma