LOCKDOWN

Roma, tafferugli a Campo de' Fiori con i sovranisti e alla Sapienza con gli antagonisti

Sabato 31 Ottobre 2020
3
Roma, tafferugli tra polizia e manifestanti al sit-in

Due manifestazioni contro il lockdown, una organizzata dai sovranisti delle Mascherine colorate a Campo de' Fiori e un'altra, un'ora dopo, indetta dagli antagonisti di sinistra nei pressi della Sapienza. Quest'ultima ha provato ad avviare un corteo non autorizzato dalla questura dove alcuni manifestanti hanno lanciato fumogeni e petardi verso il cordone delle forze dell'ordine. Tutte e due le proteste hanno visto scontri con la polizia. Ieri sera gli incidenti tra manifestanti e forze dell'ordine hanno messo a ferro e fuoco Firenze. Oggi tocca alla Capitale, seppur non si siano registrati disordini importanti come nel capoluogo toscano. Ma anche qui non sono mancati petardi, lacrimogeni e disordini. E assembramenti, che non rappresentano una situazione ottimale in tempi di pandemia. Alcune persone sarebbero state fermate e la loro posizione e al vaglio delle forze di polizia.

Video

Nella prima manifestazione c'è stato il tentativo di esplosione di un petardo e corse di un gruppo di manifestanti che si è staccato dal corteo principale e si è spostato nell'adiacente piazza Farnese, dove c'è la sede dell'ambasciata di Francia, per raggiungere Montecitorio. Sono stati fermati dalla polizia. C'è stata molta tensione, comunque, a questa manifestazione contro un nuovo lockdown a Campo de' Fiori a Roma.

Ora, la situazione è tornata alla calma e una cinquantina di manifestanti sono controllati a distanza in piazza Trilussa a Trastevere. Il gruppo, sono le "Mascherine tricolori", è monitorato a distanza dalle forze dell'ordine.

Chi sono le Mascherine tricolori? È un movimento sovranista nazionale vicino a CasaPound

 

Alcuni sventolano la bandiera con i colori dell'Italia e indossano mascherine tricolori. «La colpa è solo loro che non hanno chiuso per tempo i confini per non dare ragione all'opposizione. Questa piazza nonostante tutto è numerosa per essere sabato sera. Questo governo deve andare a casa, non c'è più tempo per la cautela», dice al microfono un manifestante. Molti manifestanti in piazza - ci sono anche alcuni esponenti di estrema destra - hanno chiesto le dimissioni del governo. La manifestazione è stata a lungo pacifica ma poi c'è stato un cambio di toni con lancio dei fumogeni e lo spostamento in Campo de Fiori.

 

Stamattina le proteste erano a piazza della Rotonda a Roma, poi a Ostia è stata organizzata una manifestazione di solidarietà ai commercianti.

L'altra protesta, «Tu ci chiudi, tu ci paghi», è in corso in piazza Indipendenza. É indetta dai Movimenti sociali e sindacali: si tratta di oltre 500 gli antagonisti che hanno dato vita ad un corteo non autorizzato. La polizia ha bloccato via San Martino della Battaglia, creando un cordone. «Questo Stato è fascista», scandiscono i manifestanti, «Avanti, riprendiamo la città».«Negazionista no, ma nemmeno cog...», «tu ci chiudi, tu ci paghi», «se non cambierà lotta dura sarà» e «la crisi la pagassero i ricchi».

 

Sono solo alcuni degli striscioni e dei cori intonati da gruppi antagonisti, Rifondazione Comunista, vari movimenti, precari e sindacati di sinistra che si sono radunati in Piazza dell'Indipendenza. I manifestanti chiedono a gran voce che parta un corteo di protesta per le vie adiacenti. La polizia però ha circondato tutta la piazza. Dopo i disordini avvenuti nei pressi dell'Università La Sapienza, gli organizzatori al megafono chiedono «ricompattiamo il corteo, le cariche sono finite». A quanto riferito dai manifestanti, ci sarebbe un partecipante ferito. Il secondo spezzone del corteo, rimasto indietro, sta ora raggiungendo gli altri manifestanti che voglio dirigersi nel quartiere San Lorenzo. Tra i partecipanti alcuni indossano cappucci e sono a volto coperto. Alcuni hanno mascherine nere altri sciarpe.

 
Video

Covid Italia, bollettino oggi 31 ottobre: 31.758 nuovi contagi e 297 morti. Rapporto positivi-tamponi al 14,7%

Da Genova a Palermo: la protesta infiamma le piazze italiane

Scontri nelle città, Lamorgese: frange violente strumentalizzano le proteste, cittadini prendano le distanze

Ultimo aggiornamento: 1 Novembre, 07:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA