Roma, svuotavano camper e auto: arrestati due nomadi che terrorizzavano i turisti

Giovedì 5 Settembre 2019
1
Prendevano di mira preferibilmente camper e furgoni: un bottino sicuro per due nomadi bloccati ieri pomeriggio quando stavano rubando un camper. A sorprenderli una pattuglia dei Carabinieri della Stazione Roma Parioli che hanno arrestato i due nomadi,  di 31 e 28 anni, nullafacenti e con precedenti penali per reati contro il patrimonio, con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso. I Carabinieri, a seguito delle segnalazioni di alcuni cittadini al numero di emergenza 112, sono intervenuti in via Pietro Raimondi: un malvivente stava rovistando tra gli effetti personali, l’altro cercava di manomettere il sistema di accensione. Dopo l’arresto i due sono stati condotti in caserma dove poco dopo si è recata anche la vittima, una turista finlandese, per formalizzare la denuncia. I Carabinieri della Stazione Roma Parioli, approfondendo gli accertamenti, hanno scoperto che i due dovrebbero essere i responsabili anche di una tentata rapina ai danni di un turista tedesco, avvenuta lo scorso 23 luglio, nella stessa zona, in viale del Giardino Zoologico. In quella occasione un turista tedesco li aveva sorpresi mentre cercavano di rubargli l’auto parcheggiata, ingaggiando con loro una colluttazione. Dopo l’arresto sono stati trattenuti in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma