Spacciava nel bagno di un fast food della stazione, arrestato 22enne

Spacciava nel bagno di un fast food della stazione, arrestato 22enne
1 Minuto di Lettura
Lunedì 2 Marzo 2020, 16:30

È stato scoperto a spacciare marijuana nei bagni di un fast food in via Giovanni Giolitti, nelle vicinanze della stazione Roma Termini. Un 22enne indiano, senza fissa dimora, è stato quindi arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Roma centro con l'accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. Ieri pomeriggio, infatti, i militari hanno notato il giovane aggirarsi con fare sospetto all'esterno del locale ed hanno deciso di tenerlo d'occhio.

Poco dopo è stato avvicinato da un coetaneo e con lui si è diretto nei bagni del fast food dove è stato raggiunto dai carabinieri che hanno visto lo scambio. Perquisito, lo spacciatore aveva in tasca 38 grammi di droga e denaro contante, ritenuto provento dello spaccio. L'acquirente, un 19enne egiziano, è stato identificato e segnalato all'Ufficio territoriale del governo di Roma, quale assuntore di sostanze stupefacenti. L'arrestato è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA