Roma, sottopasso Colombo trasformato in dormitorio

Giovedì 14 Marzo 2019
L'accampamento nel sottopasso della Colombo

Un accampamento nel  sottopasso di via Cristoforo Colombo all'altezza di via dei Georgofili, non lontano dall'ex Fiera di Roma. Lì dormivano 25 persone, identificate dalla polizia di Roma Capitale, tutte romene che avevano trasformto il sottopasso in un vero e proprio magazzino di merce usata, perlopiù frutto di attività di rovistaggio: suppellettili, vestiti, valigie, scarpe, tutta merce raccolta dai cassonetti e pronta per essere smistata nei mercatini abusivi di ciarpame. L'operazione, degli agenti del Reparto Pics (Pronto Intervento Centro Storico), ha permesso di mettere in sicurezza un'area a forte rischio sanitario.

 

 

Gli occupanti avevano bloccato tutti gli accessi mettendo in pericolo la loro stessa incolumità: sono state trovate bombole e materiale infiammabile che avrebbe potuto scatenare un incendio in qualsiasi momento. La zona è stata sanificata e circa 25 metri cubi di rifiuti sono stati distrutti grazie all'Ama. Operatori del Simu (Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana) e del Municipio di zona hanno saldato gli accessi per impedire nuove occupazioni.

Ultimo aggiornamento: 13:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma