ROMA

Sicurezza Roma, organico ridotto in un commissariato su 3: al vertice il caso sgomberi

Giovedì 14 Novembre 2019 di Camilla Mozzetti
Roma, sicurezza, organico ridotto in un commissariato su 3: al vertice il caso sgomberi

Non sarà solo il tema sicurezza, il modo in cui rimodulare i sistemi di controllo in città, la richiesta (più che verosimile) di nuovi agenti che avanzerà il Questore Carmine Esposito a tenere banco domani nel Comitato per l'ordine e la pubblica sicurezza convocato in Prefettura, a cui prenderà parte anche il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese. Si discuterà anche di altri temi che attanagliano da tempo la Capitale. A partire dagli sgomberi dei palazzi occupati. Una lunga lista che grava su Roma da tempo e conta più di 20 stabili da liberare.

LEGGI ANCHE Ostia, Raggi contestata da donne all'Idroscalo: «No agli sgomberi»

In che tempi? Mesi fa proprio la Prefettura, di concerto con Comune e Regione, aveva elaborato un piano che prevedeva lo sgombero di un palazzo ogni tre mesi, ovvero quattro in un anno per arrivare a chiudere il cerchio in sette anni. Domani l'argomento tornerà di attualità anche perché si dovrà iniziare. È chiaro, tuttavia, che l'attenzione principale sarà rivolta alle misure per garantire la piena sicurezza in città anche in vista del Natale con un piano ad hoc dopo gli ultimi episodi di cronaca, scanditi dalle rapine, dagli omicidi, dai roghi dolosi nei locali di quartieri dove le emergenze corrono sul filo dello spaccio e delle tentate estorsioni. E c'è un dato su tutti che non può essere omesso e che riguarda il numero effettivo di agenti a disposizione. Perché ogni piano seppur idealmente perfetto ha bisogno di qualcuno che lo metta in pratica. Qual è la realtà?

I NUMERI
In forza alla Questura ci sono all'incirca 6.500 agenti, suddivisi tra i 49 commissariati, il reparto Volanti, la Squadra Mobile, l'Anticrimine. Ne servirebbero almeno mille in più soprattutto per riequilibrare i dislivelli che da anni ci sono proprio nei commissariati mentre la Questura sta valutando di accorparne sei (Appio-San Giovanni; Torpignattara-Porta Maggiore; Porta Pia-San Lorenzo) per crearne tre in periferia: Colleverde, Ladispoli e Acilia. Ad oggi, in media un distretto su tre è in sottorganico. Qualche esempio? Il commissariato Prati dovrebbe contare su almeno 120 agenti, in servizio però non ce ne sono più di 90. A Trevi l'organico dovrebbe essere di 240 poliziotti ma nella realtà ce ne sono 154. Ancora: il commissariato San Paolo ha in forza una settantina di agenti quando nel 2008 erano 90. Non va meglio a San Basilio: 89 poliziotti nel 2009 e 78 oggi. Critica la situazione del Casilino dove nel 2000 il commissariato poteva servirsi di 136 agenti e oggi deve accontentarsi, invece, di 96 poliziotti. Sempre nel 2000 quando aprì il distretto di Tor Carbone c'erano 110 uomini in divisa oggi il commissariato è sceso a 63.

LEGGI ANCHE Casa delle donne Lucha y Siesta, appello alla Raggi: «Ci ascolti e non ci sgomberi»

E non va affatto meglio all'Aurelio e ad Esposizione. «È fortemente necessario - commenta Saturno Carbone, segretario generale del Siulp Roma - una riorganizzazione e un ammodernamento del sistema di sicurezza che tenga conto dell'espansione geografica e demografica di Roma». Non è escluso che domani, in sede di Comitato venga presa in considerazione l'idea di creare 4 maxi distretti. «La situazione dei 49 commissariati - aggiunge Fabio Conestà, a capo del Mosap - anche a fronte di un incremento di 100 unità entro aprile non migliorerà perché si tratta di 2 agenti a commissariato». Negli ultimi 10 anni il decremento di agenti è stato di almeno il 15%. Tra le qualifiche maggiormente penalizzate quella dell'ufficiale di polizia giudiziaria con ricadute nei cosiddetti commissariati-poli, istituiti per garantire l'apertura degli uffici denunce di polizia h24. Il deficit di agenti interessa infine anche la polizia locale di Roma: il Pd lamentando una carenza di agenti sulle strade, per mano del consigliere Marco Palumbo, ha presentato un'interrogazione alla sindaca per sapere quanti agenti sono stati assunti e dove sono stati impiegati. Il Campidoglio ha risposto già: «Sono stati assunti mille nuovi agenti», spiega il comandante Antonio Di Maggio.

 

Ultimo aggiornamento: 15 Novembre, 10:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma