Scuola, la lotta alla criminalità parte dai banchi: a Primavalle Don Antonio Coluccia il parroco anti-mafia

Un momento educativo e di grande riflessione organizzato nella biblioteca del Liceo Vittorio Gassman nel Municipio XIV di Roma, nel quartiere di Primavalle.

Scuola, la lotta alla mafia parte dai banchi: a Primavalle Don Antonio Coluccia
2 Minuti di Lettura
Giovedì 31 Marzo 2022, 14:17

La lotta alla mafia inizia tra i banchi di scuola. Al Liceo Vittorio Gassmann di Roma, il Dirigente scolastico Vincenzo Lenzoni ha ospitato il progetto scuole sicure in collaborazione con gli agenti del Commissariato di Primavalle e con il parroco Don Antonio Coluccia, parroco coraggio che da sempre si batte contro la criminalità organizzata e contro le Mafie.

Il sacerdote da un bene confiscato alla banda della Magliana ha dato vita ad una casa famiglia fondando l’Associazione opera Don Giustino e oggi si batte nel quartiere di San Basilio contro il business dello spaccio di droga. Da anni sotto scorta, per un agguato e diverse minacce di morte, ha spiegato a decine di ragazzi e ragazze cosa può succedere se si cade tra le braccia della criminalità. E ha spiegato come se ne può uscire.

Ci ispiriamo, nel nostro impegno politico, a seguire l’insegnamento di Don Antonio Coluccia – dichiara Andrea Montanari Presidente della Commissione Scuola e Famiglia del Municipio – essere presenti fisicamente, dialogare con i cittadini condividendo prima di decidere proposte concrete.

Per questo motivo la presenza in questo incontro dell’Assessora alla Scuola Claudia Salerno e del Presidente del Municipio Marco Della Porta sono stati un segnale che le Istituzioni puntano sulla scuola perché la cultura salva e come ha detto l’Assessora citando Don Milani “Se sai sei, se non sai sarai di qualcun altro”

© RIPRODUZIONE RISERVATA