Scuola, ecco tutte le novità del prossimo anno: nel Lazio in classe 206 giorni dal 16 settembre

Giovedì 2 Maggio 2019
Scuola, approvato dalla Regione il nuovo calendario scolastico. I giorni di lezioni saranno 206 a partire da lunedì 16 settembre 2019 fino all'8 giugno 2020. Questi sono i numeri del calendario scolastico 2019/2020 delle scuole primarie, secondarie di primo e secondarie di secondo grado del Lazio.

Cesano, scuola chiusa da due mesi: genitori e nonni manifestano in Campidoglio

Ciò non toglie che tutte le scuole di ogni ordine e grado, nella propria autonomia ed esigenze specifiche derivanti dal piano dell'offerta formativa, potranno anticipare l'apertura rispetto al 16 settembre. Solo gli istituti secondari di II grado, potranno invece posticipare la data della fine delle lezioni per permettere le attività di stage/alternanza scuola-lavoro e per gli interventi didattici successivi allo scrutinio finale per gli studenti con giudizio sospeso. Le vacanze di Natale dureranno 15 giorni, dal 23 dicembre al 6 gennaio, mentre quelle di Pasqua inizieranno il 9 aprile e si concluderanno il 14. Ulteriori quattro giorni di chiusura sono previsti in occasione delle festività nazionali de primo novembre, 25 aprile, 1 maggio e 2 giugno. Per quanto riguarda le scuole dell'infanzia, queste potranno anticipare la data di apertura mentre la chiusura è fissata al 30 giugno.

Le scuole dovranno presentare alla Regione Lazio le eventuali variazioni al calendario (legate a ponti specifici) entro metà luglio 2019 e poi pubblicare le date di inizio e fine lezioni sul sito istituzionale scolastico per contribuire a una migliore organizzazione per le famiglie, per i docenti e gli stessi alunni. Lo comunica in una nota l'Assessorato al Lavoro, Formazione e Scuola della Regione Lazio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma