ROMA

Scippano una donna e si nascondono in un bar fingendosi clienti: catturato minorenne

Sabato 23 Febbraio 2019
Scippano una donna e si nascondono in un bar fingendosi clienti: catturato minorenne
Due ragazzini, un diciottenne e un quindicenne, scippano una signora e si nascondono in un bar facendo finta di essere clienti. Ma un testimone li riconosce. Ieri pomeriggio, i carabinieri della stazione Tuscolana hanno arrestato con l'accusa di furto con strappo un giovane di Subiaco, di 18 anni, e denunciato a piede libero per lo stesso reato il complice, un 15enne, di Genzano di Roma.

Ieri, verso le 17:30 circa, in via Claterna, il 18enne ha scippato la borsetta ad una donna romana di 56 anni ed è fuggito. Poco dopo si è incontrato con il complice ed assieme si sono rifugiati in un bar di via Britannia. A breve distanza però, un cittadino che aveva assistito a tutta la scena si è messo in contatto con i militari della centrale operativa, fornendo tutti gli spostamenti. Poco dopo i militari hanno fatto irruzione nel bar e li hanno bloccati entrambi e recuperato l'intera refurtiva. Il 18enne è stato trattenuto a disposizione dell'autorità giudiziaria mentre il minorenne è stato affidato alla madre. La refurtiva è stata poi restituita alla vittima.
© RIPRODUZIONE RISERVATA