Trastevere, a San Calisto c'è il presidio di polizia: torna l'aperitivo in piazza

Giovedì 21 Maggio 2020 di Marco Pasqua
Trastevere, a San Calisto aperitivo davanti al presidio di polizia

Dopo il monito dello stesso presidente del consiglio, Giuseppe Conte, e gli avvisi del Viminale, sul rischio di potenziali assembramenti, nella movida della capitale sbarcano le forze dell'ordine. Con presidi visibili e agenti che avvisano, di volta in volta, le persone che, non rispettano le distanze di sicurezza, invitandole ad allontanarsi.

Leggi anche:-> Conte: «Non è il tempo delle movide»
 


Tra i luoghi più popolari scelti dai giovani romani, nel cuore di Trastevere, c'è ancora piazza San Calisto, dove, la scorsa settimana, i residenti avevano denunciato, con riprese video, la presenza di alcuni assembramenti. Che, a tratti, sono tornati oggi, nonostante la presenza di un blindato e di una camionetta della polizia. Gli agenti, tutti muniti di mascherina, sono intervenuti per disincentivare gli assembramenti, con risultati altalenanti (come si vede dal video sopra, girato da un utente di Instagram). Nei giorni scorsi, lo stesso Marcellino, "iconico" volto del bar San Calisto, aveva rivolto un appello ai giovani frequentatori del bar: "Non facciamo assembramenti, altrimenti ci fanno chiudere" (come avvenuto nel giugno dello scorso anno).

Ultimo aggiornamento: 22 Maggio, 12:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani