Salvatore Buzzi apre il suo pub: nel menù panini speciali come “Suburra” e “Samurai”. «I pm pagano doppio»

Fioccano i riferimenti all'inchiesta che ha sconvolto la Capitale e ai personaggi della malavita romana

Salvatore Buzzi apre il suo pub: nel menù panini speciali come Suburra e Samurai . «I pm pagano doppio»
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 6 Ottobre 2021, 19:46 - Ultimo aggiornamento: 20:39

Salvatore Buzzi si dà alla ristorazione. L'imprenditore-imputato di Mafia Capitale ( Buzzi ha annunciato ricorso in Cassazione dopo la riderterminazione della pena in appello), si prepara all'inaugurazione del suo pub “Buzzìs Burger” a Roma in via di Tor Vergata, a pochi passi da Ikea, preso in gestione dopo le accuse, le condanne, il carcere e i titoli in prima pagina. Nel menù fioccano i riferimenti all'inchiesta che ha sconvolto la Capitale. Mix Buzzìs burg'r, panini speciali Gomorra, Suburra, Samurai, Mondo di Mezzo e Agro Pontino o l'hot dog Er Terribile.

Alemanno assolto da accusa corruzione, la sentenza della Cassazione sul processo Mondo di Mezzo. L'ex sindaco di Roma: «Finisce un incubo»

«In questo locale pagano tutti: amici, parenti e conoscenti, i pubblici ministeri pagano doppio e i giudici triplo. Hanno diritto allo sconto gli ex soci e i dipendenti del gruppo 29 giugno». Le premesse sono già golose quindi. Riferimenti anche ai personaggi della malavita romana e della Banda della Magliana abbinati a vari tipi di panini da 100, 250, 500 grammi: c'e il panino «Libanese», dal soprannome del vecchio capo della Magliana Franco Giuseppucci, al «Freddo» alias cinematografico dell'altro capo Maurizio Abbatino, e poi il «dandy», «er Bufalo». C'è perfino «Er Secco» Vegano o le insalate di «Genny» e «Scrocchiazzeppi». Da Mafia Capitale a Mangia Capitale è un salto. In padella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA