Troppo rumore dalla televisione, anziano accoltella un vicino e lo ferisce a una mano

Mercoledì 22 Gennaio 2020
Troppo rumore dalla televisione, anziano accoltella un vicino e lo ferisce a una mano
Dopo l'ennesima lite per i rumori un uomo di 77 anni ha accoltellato un vicino di casa nell'androne di un palazzo, ferendolo a una mano. È accaduto stamattina intorno alle 7 in via Pasquale II alla periferia di Roma. Il 77enne romano è stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile per lesioni aggravate e porto abusivo di armi. A quanto ricostruito, dopo litigi continui tra i due per il chiasso e il volume alto della televisione, stamattina la vittima, un 40enne, scendendo con l'ascensore ha trovato, all'apertura delle porte, il 77enne con la moglie. Dopo l'ennesima discussione ha tirato fuori un coltello a serramanico e ha cercato di colpirlo. La moglie ha cercato di fermarlo e il 40enne è riuscito con una mano a fermare il colpo. L'anziano che ha cercato di scappare e stato bloccato poco dopo dai carabinieri. La vittima è stata portata in ospedale e giudicata guaribile in dieci giorni. © RIPRODUZIONE RISERVATA