Roma, writer viola coprifuoco per realizzare graffiti su un furgone: fermato dai carabinieri. Graziato dal proprietario

Viola il coprifuoco per realizzare graffiti su un furgone: fermato dai carabinieri, viene graziato dal proprietario del mezzo
3 Minuti di Lettura
Martedì 2 Marzo 2021, 13:01 - Ultimo aggiornamento: 13:06

Con Roma che si trova in zona arancione, il divieto di circolare dalle 22 alle 5 mette in seria difficoltà i writer. Complicato poter realizzare i tag alla luce del sole: serve la notte per muoversi. Un giovane 17enne romano ha deciso allora di violare le norme imposte per realizzare il proprio graffito. È accaduto nella zona di Casalbertone, quartiere vicino al Pigneto, nel V Municipio di Roma. Qui, la notte del primo marzo, il ragazzo è stato sopreso dai carabinieri della stazione di riferimento mentre stava utilizzando lo spray su un furgone parcheggiato sulla strada.

Rieti, ecco tre nuove opere di arte urbana grazie al progetto TraMe. Foto

Il proprietario ha deciso di non sporgere querela 

I militari hanno bloccato il giovane, che ha tentato inizialmente di scappare. Una volta fermato, è stato identificato. Sul posto è arrivato anche il proprietario del furgone, che però è rimasto divertito da quanto accaduto e ha deciso di non sporgere querela. Il carabinieri hanno però sanzionato il 17enne con la multa di 400€ per aver violato il divieto di non poter uscire tra le 22 e le 5. 

L'asino che vola e quelli che oggi scrivono il nome sui muri di Roma

Il caso di Geco

Di recente si è parlato molto di writer a Roma. Nel novembre del 2020, un noto street artist della Capitale è stato fermato dalla polizia dopo che era riuscito a realizzare le sue opere anche a Lisbona. Le scritte dello street artist sono ancora presenti nei posti più incredibili di Roma e la prima domanda che uno si pone è come sia riuscito a realizzarli. Di certo, ha agito di notte, come nel caso del ragazzo che è stato fermato a Casalbertone. Il coprifuoco è quindi un problema per tutti: anche per i writer.

Roma, svelata l'identità di "Geco", il writer più ricercato d'Europa: denunciato dai vigili a San Lorenzo

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA