CORONAVIRUS

Roma, topi e scarafaggi: chiuso un ristorante alla Garbatella

Sabato 1 Agosto 2020

Topi e scarafaggi negli ambienti in cui si sarebbero dovuti conservare e preapare i cibi, oltre al mancato rispetto delle disposizioni anti contagio da Coronavirus. In cucina, infatti, nessuno utilizzava le mascherine. A causa delle gravi carenze igienico-sanitarie, è stato chiuso dalla polizia locale un ristorante a Roma, in zona Garbatella. Gli agenti del gruppo Tintoretto, durante l'ispezione, hanno riscontrato, inoltre, la totale assenza dei criteri di qualità imposti dalla Scia, mancanza di prezzi esposti, occupazione di suolo pubblico oltre il limite consentito e, infine, musica senza alcuna autorizzazione. 

LEGGI ANCHE Ragazzi positivi, chusi tre locali a Latina: tamponi al personale

Oltre alla chiusura, nei confronti del locale è stata elevata una multa di 10mila euro. Non finisce qui, tuttora in corso le verifiche su presunte irregolarità edilizie
 

Ultimo aggiornamento: 15:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA