Roma, non si ferma all'alt e finisce fuori strada: spacciatore in manette

Venerdì 19 Luglio 2019
Non si ferma all'alt, anzi procede nella sua corsa, fino a sbandare. I carabinieri della Sezione operativa della compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 37enne di Tor Lupara, già noto alle forze dell'ordine, per resistenza a pubblico ufficiale, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e guida sotto l'effetto di droghe. Nel corso di un servizio di contrasto allo spaccio e consumo di stupefacenti, infatti, i carabinieri hanno incrociato in via Quarto Conca, a bordo della propria autovettura, l'uomo che, alla loro vista ed incurante dell'alt, si è dato alla fuga ad alta velocità, finendo, però, in una cunetta di via Fonte Santa Margherita, dove è stato raggiunto e bloccato dai militari.

Durante la fuga, l'uomo si era disfatto di 7 involucri che contenevano cocaina, strappandone alcuni e masticandone altri, per cercare di eliminare le tracce. Una volta bloccato è stato condotto all'ospedale SS. Gonfalone di Monterotondo, dove è risultato, tra l'altro, positivo alla cocaina e al Thc, ed è stato denunciato, quindi, anche per guida sotto l'effetto di stupefacenti con il conseguente ritiro della patente. L'arrestato, su disposizione dell'Autorità giudiziaria di Tivoli, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione a Tor Lupara, in attesa del rito direttissimo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma