REDDITO DI CITTADINANZA

Roma, percepisce il reddito di cittadinanza e con un taglierino rapina 12 negozi: «Ti taglio il viso»

Martedì 2 Marzo 2021
Roma, percepisce il reddito di cittadinanza e con un taglierino rapina 12 negozi: «Ti taglio il viso»

Cappello e mascherina neri addosso, in mano un taglierino e poi la minaccia: «Ti taglio il viso». Sono in tutto 12 i colpi portati a segno da un 55enne ai danni alcuni negozi di Roma. Il 55enne, peraltro, percepiva anche il reddito di cittadinanzaA scoprirlo, gli uomini del commissariato Appio diretto da Pamela De Giorgio. Gli agenti sono riusciti a risalire al rapinatore nel momento in cui hanno visto le immagini riprese dalla telecamere di videosorveglianza dei negozi colpiti. Da quei filmati, i poliziotti hanno subito intuito che poteva trattarsi della stessa persona che aveva l'obbligo di firma presso il loro ufficio e che era sottoposto alla libertà vigilata.

Finti marescialli o avvocati: truffavano gli anziani con falsi incidenti stradali

Roma, rapina in farmacia in Via Po: uomo esplode cinque colpi a salve

L'ultima rapina

Lunedì primo marzo l'uomo mette a segno l'ultima rapina, perché la polizia lo ferma prima che possa compierne altre. I poliziotti stanno pattugliando il territorio quando sentondo via radio di un colpo in corso a una farmacia in via Sermoneta, vicino alla fermata metro di Colli Albani. Quando arrivano sul posto, però, l'uomo è già scappato. Ma le modalità con cui ha rapinato la farmacista sono le solite: cappello nero, mascherina dello stesso colore e la minaccia «ti taglio il viso». A questo punto gli agenti si mettono alla ricerca dell'uomo su cui hanno dei sospetti. E lo vedono sotto la sua abitazione. Perquisito, gli trovano addosso 125€: esattamente quelli che mancano dalla cassa della farmacia. Ma la prova più importante del delitto la trovano nello scooter.

La prova schiacciante

Quando i poliziotti aprono il bauletto del motorino, trovano un taglierino giallo e nero, un coltello e un casco. E poi un cappello e una mascherina, tutte di colore nero: come quelle descritte dalle dipendenti dei negozi rapinati. I poliziotti verificano anche la proprietà dello scooter, e scoprono che è rubato. Cosìavvisano la proprietaria del ritorvamento e arrestano il 55enne. Ora è accusato di rapina, ricettazione e possesso abusivo di oggetti atti ad offendere.

 

 

Ultimo aggiornamento: 3 Marzo, 08:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA