ROMA

Roma, paura in strada al Portuense, salgono in auto per rapinarlo: arrestato un francese

Mercoledì 25 Novembre 2020

La Polizia di Stato sventa una rapina di un orologio di pregio ai danni di un automobilista: arrestato un 23enne di origine francese. Hanno approfittato del semaforo rosso e sono saliti a bordo di un suv. E’ successo ieri pomeriggio in via Portuense. Entrati in macchina e sedutisi, rispettivamente, uno sul sedile posteriore e l’altro su quello anteriore, due uomini, entrambi con un passamontagna calzato e armati di coltello, hanno cercato di rapinare un automobilista che al polso indossava un orologio del valore di circa 9 mila euro, sfilandogli anche le chiavi della vettura. A salvare l’uomo, gli agenti dell’XI Distretto San Paolo, diretto da Massimiliano Maset, impegnati in abiti civili in un servizio di repressione e prevenzione di reati predatori. Accortisi che l’uomo era minacciato con un coltello dalla persona seduta sul sedile posteriore, sono scesi immediatamente dalla macchina, e corsi in direzione del suv, intimando agli occupanti “alt polizia”. Dileguatisi in direzioni opposte, i poliziotti si sono lanciati all’inseguimento dei due rapinatori, fermandone uno a poca distanza. I poliziotti hanno quindi provveduto a soccorrere la vittima che ha, però, rifiutato le cure mediche. P.A., 23enne di origine francese è stato arrestato per tentata rapina aggravata in concorso. Proseguono le ricerche del complice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA