Roma, erano il terrore di Monteverde Vecchio: fermata la coppia delle rapine in scooter

Giovedì 18 Aprile 2019

In coppia mettevano a segno colpi in sella ad uno scooter grigio. Entrambi romani, lui 25enne e lei 29enne, sono stati arrestati, ritenuti responsabili della commissione di una rapina e di una tentata rapina nel quartiere Monteverde Vecchio. Una rapina effettuata il 6 marzo scorso in una farmacia di Viale dei Quatto Venti, simulando con una dipendente di avere un’arma e portando via 350 euro. E una tentata rapina il 14 marzo in un supermercato in via Cerquetti, anche in questo caso con minacce nei confronti di un dipendente. Solo che questa volta il colpo è sfumato per la mancata apertura delle casse e per la mancata collaborazione proprio del dipendente dell'attività.
 

 

Mercoledì i Carabinieri della Compagnia di Roma San Pietro hanno arrestato i due per i gravi indizi di colpevolezza a loro carico rispetto ai due reati, commessi utilizzando uno scooter grigio ed agendo con il volto travisato. I militari sono riusciti ad identificare i responsabili esaminando i filmati della videosorveglianza installati all’interno e nelle vicinanze dei luoghi di commissione delle rapine e grazie alle dichiarazioni di vittime e di testimoni. A seguito delle perquisizioni, sono stati recuperati anche gli indumenti e i caschi indossati in occasione dei “colpi”.
 

Ultimo aggiornamento: 10:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

E i topi brindano ai 100 giorni senza assessore all’ambiente

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma