ROMA

Roma, rapina gelateria e ferisce commessa, arrestato 30enne

Martedì 28 Gennaio 2020
La stazione Porta portese dei carabinieri
Arrestato un 30enne romano accusato di aver rapinato una gelateria in centro e di aver ferito una commessa. A rintracciarlo e fermarlo i miltari della stazione Roma Porta portese e del nucleo operativo della compagnia Roma centro.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, il giorno prima, l'uomo era entrato in una gelateria di largo Vallati, minacciando con un taglierino la commessa e costringendola a consegnare il denaro contenuto nella cassa del negozio.

Il ladro, non contento del bottino ha brandito il taglierino intimando alla commessa di consegnarle altro denaro procurandole una lieve ferita alla mano destra prima di fuggire a piedi lungo l'argine del Tevere. Solo a quel punto la dipendente della gelateria è riuscita ad allertare il 112.

Gli agenti, con l'ausilio delle registrazioni delle telecamere di videosorveglianza della zona sono riuscita ad identificare l'uomo, ben noto alle forze dell'ordine, e ad arrestarlo non lontano da casa sua. La donna è stata medicata al pronto soccorso dell'ospedale Fatebenefratelli, riportando 10 giorni di prognosi. 
Ultimo aggiornamento: 10:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani