Roma, il ritorno di "Bonnie e Clyde": rapina bis al ristorante. Scatta la caccia alla coppia di ladri armati

Roma, il ritorno di "Bonnie e Clyde": rapina bis al ristorante. Scatta la caccia alla coppia di ladri armati
di Marco De Risi
3 Minuti di Lettura
Venerdì 19 Novembre 2021, 11:34

Statura media, con addosso giubbotti scuri e jeans. Passamontagna e capelli lunghi lei. A distanza di pochi giorni tornano a colpire “Bonnie e Clyde”, i due rapinatori armati di pistola che già avevano assaltato il sexy shop su viale Palmiro Togliatti periferia a est della città. Questa volta l’uomo e la donna, incappucciati ed armati di pistola, hanno assaltato un ristorante: “Il Maghetto” di via Pietro Campilli, a Colli Aniene.

IL COLPO

Erano circa le 23, quando i due hanno fatto irruzione nel ristorante dove hanno preso in ostaggio il titolare con alcuni suoi parenti. I due, minacciandoli con la pistola, si sono fatti consegnare l’incasso, oltre 2000 euro. Non sono fuggiti subito: hanno minacciato di morte anche una famiglia che stava seduta ad un tavolo a mangiare. Al padre, alla madre e ai figli li hanno obbligati a dargli i soldi che avevano in tasca. Poi, l’uomo e la donna armati sono fuggiti con il bottino. Rispetto al colpo al sexy shop, questa volta qualche testimone ha visto come sono fuggiti Bonnie e Clyde: in sella ad uno scooter, probabilmente rubato.

LE INDAGINI

Sul posto sono arrivate alcune volanti della polizia che hanno subito fatto una perlustrazione in zona per catturare i banditi che, invece, sono riusciti a fare perdere le tracce. Ormai è caccia ai due rapinatori che nel giro di pochi giorni hanno inanellato già due colpi. Non sarà facile prenderli perché agiscono con il volto nascosto da passamontagna. «Non ho dubbi che si tratti di un uomo ed una donna - ha detto il titolare alla polizia -. Un bandito è una donna, si vede dal fisico e dai capelli lunghi». Al ristorante è arrivata anche la polizia scientifica per un meticoloso sopralluogo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA