CORONAVIRUS

Roma, quali spiagge libere non sono affollate
Semaforo rosso o verde con un'app del Comune

Mercoledì 27 Maggio 2020
Quanta gente c'è in spiaggia? E' il caso di mettersi in viaggio? A Roma arriva una app per far informare i cittadini in tempo reale, prima di mettersi di partire verso il mare, sulla situazione delle spiagge libere. Con «Seapass - Il Mare di Roma», una app scaricabile da cellulare e tablet che l'amministrazione capitolina ha messo in campo, si potrà conoscere l'affluenza sulle spiagge libere e se ci sono ancora posti disponibili, per evitare assembramenti agli ingressi. Come un semaforo: il verde indicherà che ci sono molti posti liberi, il giallo che la spiaggia si sta riempendo e il rosso che è piena.
«Chiunque vuole trascorrere una giornata mare può consultare la app e decidere se andare oppure no. Vogliamo consentire ai cittadini un accesso alle spiagge di Roma in totale sicurezza - ha sottolineato la sindaca Virginia Raggi nel corso di una conferenza stampa in Campidoglio, la prima dopo il lockdown - Non c'è volontà repressiva ma di collaborazione con il cittadino. Sono sicura che, anche in questa occasione, i cittadini saranno collaborativi e responsabili». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani