Roma, cadavere di un uomo riaffiora dal Tevere: indaga la polizia

Sabato 18 Luglio 2020 di Marco De Risi
Roma, cadavere di un uomo riaffiora dal Tevere: indaga la polizia

Il cadavere di un anziano è affiorato nel Tevere, all'altezza di Ponte Sisto. E' stato un passante a vedere il corpo che galleggiava sull'acqua del fiume. Erano le 14.30 e sul posto sono arrivati un'ambulanza, i pompieri e le auto della polizia. Il corpo è stato levato dall'acqua dai soccorritori e portato su un tratto di ponte Sisto. 

Elicottero caduto nel Tevere, morti il pilota gentiluomo e l'amica. Il recupero del velivolo

Il personale dei vigili del fuoco è riuscito ad avvicinare il corpo della persona affinché per poi essere ancorato e trasportato sulla riva. L'anziano trovato morto aveva in tasca i documenti e un biglietto di addio ai familiari. Secondo gli agenti della polizia del commissariato Trastevere si tratterebbe quindi di un suicidio ma non sono chiare le motivazioni del gesto. Il corpo dell'anziano, italiano di 82 anni, è stato recuperato dai vigili del fuoco.

Ultimo aggiornamento: 17:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA