ROMA

Roma, picchia la compagna in strada e aggredisce i carabinieri

Domenica 27 Settembre 2020
2
Un'altra storia di violenza contro le donne

L'ha picchiata per la strada senza che nessuno la salvasse. L'aveva fatto altre volte ma stavolta le urla della donna, 32 anni romana, sono state ascoltate da qualcuno che ha chiamato il 112. E così i carabinieri della stazione Roma Centocelle e quelli della stazione Roma Alessandrina sono arrivati in viale della Primavera dove l'uomo stava ancora picchiando la sua sua compagna, botte sulla testa, calci alle gambe. Quando i militari hanno  tentato di allontanare la donna il 40enne si è scagliato contro di loro prima di essere bloccato. Sia la donna che i militari non hanno riportato ferite. L'uomo, 40 anni romano, senza occupazione e con precedenti, è stato denunciato con le accuse di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

Milano, violenta una giovane donna in piazza Gae Aulenti: arrestato 23enne

Gabrielli: «La violenza sulle donne aumenta. Colpa di un deficit culturale»

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA