ROMA

Roma, 14 ragazzi affittano casa vacanze per una festa clandestina a Piazza Navona

Domenica 6 Dicembre 2020
Roma, 14 ragazzi affittano casa vacanze per una festa clandestina a Piazza Navona

Scappare dalle finestre sta diventando una moda nei giorni dei divieti nell'epoca della pandemia. E' successo anche ad alcuni dei 14 "ribelli" che, ieri sera, sono stati fermati dai vigili urbani in un appartamento a Piazza Navona. Avevano prenotato un b&b, così 14 giovani (due minorenni) pensavano di eludere i controlli anti assembramento. Per fortuna (e purtroppo per loro) sono stati individuati dalle pattuglie della Polizia di Roma Capitale. Gli agenti entrati nella casa vacanze hanno scoperto i giovani senza mascherina all'interno dell'appartamento. Alcuni di loro hanno provato a nascondersi negli armadi, sotto i letti o scappando sul balcone. Un tentativo inutile visto che sono stati tutti individuati e identificati. Disturbo della quiete pubblica, schiamazzi, musica ad alto volume in piena notte e mancato rispetto delle prescrizioni su distanziamento sociale e uso delle mascherine i reati contestati.

Ultimo aggiornamento: 14:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA