ROMA

Roma, uccide il padre a martellate e confessa: l'uomo trovato morto nella sua azienda

Martedì 12 Novembre 2019 di Marco De Risi

Omicidio a Roma.Un uomo di 39 anni ha ucciso il padre di 76 anni con dei colpi di martello in testa. E’ stata la polizia a risolvere in tempo di record quello che, in prima battuta sembrava un giallo. Stamattina nella sua azienda in via del Soriso, a Boccea, è stato trovato morto un imprenditore di 76 anni. Il cadavere avrebbe presentato una tumefazione sul corpo. Gli agenti hanno iniziato degli interrogatori fino a quando non hanno capito che il figlio nascondeva qualcosa. E' stato lui, 39 anni, a confessare di aver ucciso il padre. I motivi sarebbero in corso di accertamento.

Accoltella la ex e un passeggero sul Frecciarossa: lei grave, arrestato addetto alle pulizie
 

 

Ultimo aggiornamento: 21:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma