Roma, sequestrato il Nur bar, locale dela movida in Centro: 400 persone in uno spazio per 200

Martedì 22 Ottobre 2019
Roma, sequestrato locale della movida in centro: 400 persone in uno spazio per 200

Oltre 400 persone ammassate in uno spazio che poteva contenerne al massimo 200. È questo lo spettacolo che si sono trovati di fronte i poliziotti del commissariato Trevi, diretto da Mauro Fabozzi durante un controllo nel locale della movida in pieno centro storico Nur Bar, in via del Teatro Valle. I poliziotti, già dall'esterno del locale avevano notato che c'era talmente tanta gente che quelli che non riuscivano a entrare si riversavano nella strada di fronte all'ingresso. All'interno, la calca impediva l'accesso alle porte di emergenza, rendendo la situazione potenzalmente pericolosa. Delle due porte che davano sull'esterno, una era chiusa a chiave, mentre l’altra era privo del maniglione antipanico ad apertura verso l’esterno. 

LEGGI ANCHE Multe per i bivacchi e orari ridotti per i locali: è l'addio alla movida nel centro storico

Gli agenti hanno, così, provveduto a interrompere lo svolgimento della serata e hanno fatto uscire ordinatamente gli avventori del locale. Il gestore dell'attività è stato denunciato all'autorità giudiziaria per fatti di rilevanza penale e il locale è stato sequestrato a scopo preventivo. La discoteca, che si articolava su due livelli, era frequentata principalmente da studenti universitari, sia italiani che stranieri.

Ultimo aggiornamento: 11:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma