ROMA

Meteo, a Roma scatta l'allerta neve: distribuito sale ai municipi

Lunedì 21 Gennaio 2019

Roma si prepara ad accogliere la neve. Secondo ilmeteo.it questa settimana un'ondata di neve si abbatterà su tutte le regioni Centro-Settentrionali e poi anche al Sud. A Roma «al momento i modelli di previsione dicono che c'è scarsissima probabilità di neve. Ma domani ne sapremo di più», ha detto il capo del Dipartimento di Protezione Civile nazionale Angelo Borrelli.

Neve a Roma il 24 gennaio 2019: arriva davvero? Cosa dicono le previsioni

Nonostante questo la città si sta preparando per questa eventualità, anche con la distribuzione di «notevoli quantitativi di sale» sui territori, come ha spiegato il capo della Protezione Civile di Roma Diego Porta. La neve a Roma è «un discorso ancora un pò prematuro - ha premesso anche Porta -. Attendiamo il bollettino del centro funzionale regionale, bollettino che viene emanato circa 14-18 ore prima. Tuttavia già ci stiamo organizzando. Da domattina nella sede di Porta Metronia ci sarà una riunione con tutti i dipartimenti interessati e tutti direttori degli uffici tecnici municipali. Abbiamo chiamato anche Ama e Atac e distribuito a tutti i Municipi notevoli quantitativi di sale».

Una vasta area depressionaria, partita dalla Groenlandia è in rotta verso la nostra penisola richiamando aria gelida polare sull'Italia, dove farà il suo ingresso dalla Valle del Rodano. Il team del sito www. iLMeteo.it avvisa che l'ondata di maltempo invernale comincerà ufficialmente domani, martedì 22 gennaio, con piogge sparse al Sud mentre è prevista neve sulle regioni Tirreniche settentrionali (Toscana con fiocchi anche a Firenze), ma anche su quelle interne (Marche ed Umbria) «dove la dama bianca potrà scendere a quote molto basse fin verso le pianure (3-7 cm)».
 


Mercoledì invece sarà una giornata nevosa soprattutto sulle regioni di Nord-Est ed Emilia Romagna. «Prevediamo neve a Bologna, Trieste, Venezia, Padova, pianure del Triveneto, mista invece sulle coste della Romagna». Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www. iLMeteo.it avverte che mercoledì sera si formerà un vero e proprio medicane (Mediterranean-Hurricane - uragano mediterraneo). Sarà proprio tra mercoledì sera e giovedì infatti che avremo nevicate abbondanti e copiose su gran parte del Centro-Nord. Continuerà a nevicare in pianura in Toscana ma sarà interessata anche la ValPadana (Torino, Cuneo, Asti, Milano, Bergamo), e ancora il Nordest. Alla lista delle nevicate si aggiungerà anche la Liguria, dove anche a Genova e su tutto il levante ligure sono previste nevicate, localmente abbondanti (15-20 cm). Giovedì ancora maltempo con neve in pianura, copiosa ancora al Nord, nel pomeriggio il maltempo si sposterà al Centro-Sud con venti di tempesta e mareggiate.

 

Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio, 11:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma