Roma, movida selvaggia: alcol a minorenni, chiusi 4 locali tra Salario e Fidene

Roma, movida selvaggia: alcol a minorenni, chiusi 4 locali tra Salario e Fidene
2 Minuti di Lettura

Continua la lotta della polizia alla movida sregolata e alla somministrazione di bevande alcoliche ai minori: sono chiusi in poche ore quattro locali nei quartieri Salario e Fidene. Sono stati disposti dal questore di Roma controlli per monitorare e frenare la movida violenta e le attività illecite come la somministrazione e la vendita di sostanze alcoliche a minorenni soprattutto in periodo di pandemia.

Video

I quattro locali “sospesi”

La prima sospensione della licenza ha colpito, per 10 giorni, un minimarket in Via Viterbo, dove venivano venduti a minorenni alcolici senza le disposizioni per verificare l'età dei ragazzi. Stesse sanzioni che hanno colpito un locale in via Nizza dove sono state trovate due ragazze minorenni che consumavano superalcolici ai tavoli esterni del locale, dove in passato si sono verificati assembramenti. In un altro locale di Via Salaria, otto ragazze minorenni sono state trovate a bere spritz e in un locale a viale Ionio è stato trovato addirittura un ingente quantitativo di hashish, suddiviso in dosi pronte per la vendita al dettaglio. 

Accoltellò giovane in via Lanzi non potrà passeggiare in centro per i prossimi sei mesi
 

Giovedì 10 Giugno 2021, 16:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA