ROMA

Roma, podista morto alla mezza maratona Roma by night Run: malore al quarto chilometro

Sabato 7 Settembre 2019
podista morto alla mezza maratona Roma by night Run: malore al quarto chilometro

Un podista romano amatoriale è morto stanotte mentre partecipava alla Roma by Night Run, mezza maratona stracittadina di 8km. Erminio La Rocca, tesserato con la Podistica Ostia, è stato colto da malore al quarto chilometro. Soccorso dall’assistenza sanitaria della gara, è stato trasportato dal 118 all’ospedale Santo Spirito di Roma dove, nella notte, è deceduto. Il Forhans Team e l’organizzazione tutta ha manifestato la sua vicinanza alla famiglia e agli amici della squadra della Podistica Ostia per la triste scomparsa. 

Immediato il cordoglio sui social degli amici e degli sportivi che hanno appreso la notizia nella notte. Sulla pagina Facebook ACSI Campidoglio Palatino si legge: «Qualche giorno fa, felice di essere stato dichiarato abile e arruolato, si era detto pronto a partecipare alla sua ottava 12x1 ora. Noi ne ricordiamo molte di più con lui, tra pacchi gara da preparare e acqua da distribuire, sempre con l'accompagnamento della sua allegria e della sua generosità. Caro Erminio il nostro cuore continua a battere per te». 

La Roma by Night Run, mezza maratona in notturna svoltasi ieri venerdì 6 settembre, ha visto oltre duemila atleti al via da piazza del Popolo. La manifestazione, organizzata dal Forhans Team con il patrocinio di Roma Capitale, della Regione Lazio e in collaborazione con Fidal Lazio, ha coinvolto la città intera, con 42 nazioni rappresentate e molti atleti provenienti da oltreoceano.

I podisti hanno corso tra le meraviglie della Capitale nel nuovo percorso di questa edizione 2019. Partiti da piazza del Popolo con la piccola Sara ad aprire la corsa, bambina disabile amante dello sport con il sogno di diventare giocatrice di basket in carrozzina, i runners hanno attraversato la città eterna tra i monumenti e le piazze storiche, dal Colosseo ai Fori Imperiali, da piazza Venezia al Circo Massimo, poi ancora piazza di Spagna e tanto altro, fino al ritorno dentro Villa Borghese a due passi dalla terrazza del Pincio

Ultimo aggiornamento: 17:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma