Roma, cortei no-Green Pass, il prefetto: ok al Circo Massimo, niente aree vicine ai palazzi delle istituzioni

Decisivi per l'ordine pubblico sia il numero delle presenze che lo svolgimento pacifico dell'iniziativa

Cortei no-Green Pass, il prefetto: ok al Circo Massimo, niente aree vicine ai palazzi delle istituzioni
2 Minuti di Lettura
Venerdì 12 Novembre 2021, 19:23

Cortei no Green pass, il prefetto di Roma Matteo Piantedosi detta le regole emandando una direttiva sulle manifestazioni. I percorsi individuati per eventuali manifestazioni sono quelli già sperimentati e che hanno dato prova di non comportare rischi per la sicurezza come ad esempio Circo Massimo. Saranno preservati i luoghi prossimi ai palazzi istituzionali.

 

Quanto a eventuali prescrizioni e divieti, sottolinea la prefettura, sarà decisiva la capacità degli organizzatori nel momento in cui faranno preavviso di garantire sia il numero delle presenze che l'ordinato svolgimento dell'iniziativa. Chi non è in grado di dare queste garanzie, fa sapere la prefettura, sarà indirizzato in spazi che non presentano criticità per l'ordine e l'incolumità pubblica.

Le manifestazioni considerate a rischio per l'ordine pubblico e la sicurezza si svolgeranno dunque in aree come il Circo Massimo. Off-limits a qualsiasi presidio le aree di fronte ai palazzi del Quirinale, del Governo e del Parlamento. L'obiettivo è individuare piazze a basso, medio e alto rischio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA