Street control sul litorale, sequestrate 100 auto. La polizia: «In troppi senza assicurazione»

I controlli disposti lungo il litorale di Anzio e Nettuno per ferragosto e giorni a seguire, da parte della polizia stradale del posto mobile di Nettuno, hanno portato al fermo di circa 100 autovetture e al ritiro di dieci patenti per guida in stato di ebbrezza. In soli due giorni gli agenti della stradale grazie all'uso dello strumento tecnologico Street Control, che controlla in tempo reale segnalando al tablet di servizio le irregolarità stradali, hanno fermato un centinaio di macchine, prive di copertura assicurativa e revisione.

Inoltre sono state ritirate tra la notte di ferragosto ed oggi dieci patenti per guida in stato di ebbrezza, ad uomini e donne tra i 20 e i 40 anni sul litorale tra Anzio e Nettuno. Si sono verificati anche alcuni incidenti stradali gravi, uno ieri pomeriggio sulla strada regionale Pontina, al km 27, all' intersezione con via Vaccareccia, rilevato dal polstrada di Albano. Dove una Alfa Romeo Giulietta, guidata da un 57enne si è cappottata al centro della carreggiata dopo aver preso lo spartitraffico e perso il controllo.

L'uomo, una guardia giurata che si recava al lavoro, è stato trasportato dal 118 al pronto soccorso della clinica Sant'Anna di Pomezia, con varie traumi e contusioni. Stamattina in via dell'Armellino ad Anzio, gli agenti della stradale del posto mobile sono intervenuti anche per un incidente stradale, per un trattore guidato da un cittadino romeno di 58 anni che ha tagliato la strada ad un motociclista italiano del posto di 60 anni, che è finito in ospedale ad Anzio con varie contusioni e traumi dopo un volo di diversi metri sulla strada dopo l'impatto col mezzo agricolo. Sanzionato e decurtato di alcuni punti dalla patente il conducente del trattore che uscendo da una stradina laterale non ha dato la precedenza allo scooterista investendolo. (Foto Luciano Sciurba)

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti