Roma-Lido, chiusa la stazione Piramide: a Magliana banchine affollate e lunghe attese

Roma-Lido, chiusa la stazione Piramide: a Magliana banchine affollate e lunghe attese
di Flaminia Savelli
2 Minuti di Lettura
Giovedì 11 Novembre 2021, 09:11

Prima giornata con la sospensione della stazione Roma Lido. Così i pendolari delle Frecce del mare da questa mattina devono adeguarsi al nuovo piano di trasporti. È stata infatti chiusa la stazione Piramide. Dunque dal litorale, per raggiungere la città, da questa mattina dovranno scendere alla stazione Magliana e quindi cambiare sulla linea B. Una mattinata difficile tra attese e banchine affollate:”Ho preferito aspettare un secondo treno- racconta Rosaria, diretta da Ostia alla Balduina- ormai impiego due ore solo per arrivare a San Paolo. Un incubo”. Dunque ancora disagi e viaggi da incubo per i residenti del litorale romano. Il servizio A rallentare ulteriormente il servizio anche i pochi treni disponibili. Questa mattina, lungo i 28 chilometri di binari, erano a disposizione solo tre treni. Con attese fino a trenta minuti alle stazioni tra Ostia, Vitinia e Magliana.

Roma-Lido dimezzata, capistazione a casa malati. Mancano i convogli, da oggi si viaggia solo tra Eur-Magliana e Lido Centro

“È così da mesi e il servizio è ulteriormente peggiorato questa estate”, segnalano gli utenti. Intanto per il prossimo mese è previsto - così come era stato annunciato- il passaggio di gestione da Atac a Cotral. Un piano che prevede anche l’acquisto di 11 nuove vetture. Nel frattempo però, per i pendolari le prossime settimane saranno difficili tra corse a scartamento ridotto e lunghe attese alle banchine.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA