Roma, isole ambientali a Monti e San Giovanni: cantieri dal 20 marzo

Venerdì 17 Gennaio 2020
Il 20 marzo dovrebbe partire il cantiere dell'isola ambientale a Monti. Il progetto, diviso in due fasi, prevede nella prima parte la pedonalizzazione dell'Argiletum - l'antica via romana che percorreva la Suburra composta dal tratto via Madonna dei Monti, Leonina, via Urbana -, l'allargamento dei marciapiedi e la realizzazione di spazi pedonali protetti su via dei Serpenti, via Panisperna e piazza Madonna dei Monti, nonché la realizzazione dei nuovi varchi ztl in via Cimarra, via Panisperna e salita del Grillo.
Le due fasi dureranno circa un anno (cinque mesi, 142 giorni, la prima e circa sei, 180 giorni, la seconda). I lavori, in realtà, sarebbero dovuti partire il 15 marzo, ma saranno rinviati di meno di una settimana per permettere le riprese di
Lybra, questo il titolo provvisorio del nuovo film di Tom Cruise che sarà in parte girato nel centro storico della Capitale. Contestualmente dovrebbe partire anche il cantiere per l'isola ambientale tra via La Spezia e piazzale Appio in zona San Giovanni. Anche questo intervento sarà diviso in più fasi e durerà circa un anno. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma