Roma, inseguimento con spari e speronamento a San Pietro: un agente e un malvivente feriti

Roma, inseguimento con spari e speronamento a San Pietro: un agente e un malvivente feriti
di Marco De Risi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 15 Gennaio 2021, 16:32 - Ultimo aggiornamento: 22:54

Un agente e un malvivente feriti dopo un inseguimento con spari e speronamento in via Monte del Gallo, a San Pietro: verso le 15 i passanti si sono rifugiati sui marciapiedi mentre una volante inseguiva una vettura con tre persone (due nordafricani e una donna italiana) che non avevano rispettato l'ordine di fermarsi per un controllo di routine.

Alla fine le due auto si sono urtate a forte velocità con il risultato che uno dei poliziotti è rimasto ferito, non gravemente. Soccorso anche uno dei malviventi che risulta colpito da un proiettile. Il malvivente è rimasto ferito da un colpo sparato dal poliziotto contuso. Tutti e tre i fuggitivi sono stati fermati in via Cava Aurelia, una strada senza uscita. Sull'Honda Civic in fuga c'erano due nordafricani e un'italiana. L'utilitaria e la Volante hanno cercato di speronarsi a vicenda: in questo frangente, secondo una prima ricostruzione, un poliziotto ha sparato un colpo che ha ferito al petto il conducente dell'altra auto. L'uomo è ricoverato al Gemelli, non è in pericolo di vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA