Schianto all'alba, compleanno finito in tragedia: due morti alle porte di Roma

Il conducente della Bmw è gravissimo al Policlino
2 Minuti di Lettura

C'erano due giovani e un uomo di Palestrina a bordo dell'auto BMW X1 che stamattina si è scontrata con un camion adibito al trasporto di macchine  in via Casilina, a Colonna, alle porte di Roma. Alla guida un ragazzo che proprio oggi compie 30 anni. Le vittime sono un 32enne di San Cesareo ( Roma) ed un 58enne. Il conducente della macchina è stato trasportato in gravi condizioni in ospedale, per essere anche sottoposto ai test sull'assunzione di alcol e droga. La macchina avrebbe invaso la corsia opposta e si sarebbe scontrata frontalmente con il camion guidato da un 47enne di Frosinone.

Il ragazzo al volante è stato trasportato d'urgenza all'Umberto I in condizioni gravissime. Lo schianto è avvenuto intorno alle 6 e 30 in prossimità di una curva al chilometro 25, prima del distributore dell'Eni. La Bmw si è scontrata frontalmente e poi lateralmente con un grosso camion bisarca che andava in direzione Palestrina. Uno scontro devastante. 

Si schiantano contro due auto in sosta, paura per tre giovanissimi

Il violento urto ha provocato prima la morte dei due passeggeri a bordo della BMW:  sono M.P. un 33enne di
San Cesareo (Roma) e S.P., 58 anni di Plaestrina. Il camionista, 47 anni, originario della provincia di Frosinone, è sotto choc ed è stato soccorso dai sanitari del 118.
 

 

Stava andando a consegnare le auto che trasportava a Napoli. Attualmente la strada è chiusa e sul posto per i rilievi sta operando la Polizia Stradale di Colleferro e della sottosezione di Albano per smaltire le file chilometriche che si sono create in entrata e in uscita verso Roma. 

Sabato 8 Febbraio 2020, 11:54 - Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio, 13:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA