ROMA

Ruba penne e vestiti per 300mila euro: arrestato un romeno a Porte di Roma

Mercoledì 18 Novembre 2020
1
Ruba penne e vestiti per 300mila euro
arrestato romeno a Porte di Roma

Ha fatto il pieno di penne all'interno di una cartoleria al centro commerciale Porte di Roma. Il tutto nascosto in uno zaino e senza pagare. Intorno alle 12.20 circa, gli agenti del III distretto Fidene Serpentara sono intervenuti presso il centro commerciale Porte di Roma dove lo straniero era stato fermato dalla vigilanza con della merce rubata all'interno di un negozio. L'uomo era stato notato dai vigilanti mentre asportava delle penne ed uno zaino, che aveva nascosto all'interno della borsa a tracolla quindi, una volta uscito dal negozio senza pagare la merce, è stato fermato. Vistosi scoperto, ha sferrato una gomitata sul volto dell'addetto alla sicurezza, che comunque è riuscito a bloccarlo. I poliziotti giunti sul posto hanno perquisito A.A, romeno di 43 anni e, nella sua tracolla, hanno trovato oltre alle penne ed allo zaino, indumenti rubati in altri negozi per un valore di 278 euro. Al termine degli accertamenti l'uomo è stato arrestato per rapina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA