Evasi dai domiciliari, fermati dai carabinieri: avevano dato false generalità

Giovedì 16 Maggio 2019
Da Castelnuovo di Porto a Roma in auto nonotante fosse ai domiciliari. L'uomo, 46 anni, romano è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di evasione e false attestazioni a Pubblico Ufficiale. I militari lo hanno fermato durante un posto di blocco in via del Casale di San Basilio. Alla richiesta di fornire i documenti ha riferito di non averli con sè dando ai militari false generalità al fine di eludere gli accertamenti a suo carico. Insospettiti dal nervosismo dell'uomo, hanno deciso di approfondire i controlli riuscendo a risalire alla sua vera identità e a scoprire il suo allontanamento illecito da casa.

Verso le 20,30 in via Vitelleschi, i carabinieri hanno fermato un37enne, già noto alle forze dell’ordine. Sprovvisto di documenti di identità, ai militari l’uomo ha fornito false generalità ma è stato poi riconosciuto a seguito del foto-segnalamento. I carabinieri hanno così scoperto che l’uomo si era allontanato arbitrariamente dalla sua abitazione senza nessuna autorizzazione. Entrambi dopo l’arrestato sono stati portati in caserma e trattenuti, in attesa del rito direttissimo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma