Roma, 19enne minacciata con un coltello e violentata: salvata dai carabinieri chiamati da un'amica

Roma, 19enne minacciata con un coltello e violentata: salvata dai carabinieri chiamati da un'amica
2 Minuti di Lettura

Minacciata con un coltello e violentata. È accaduto la scorsa notte a Roma. La vittima è una escort romena di 19 anni, che aveva pattuito una prestazione sessuale a domicilio a casa di un connazionale in zona Piana del Sole. Arrivata a casa del 37enne, accompagnata da un'amica rimasta fuori ad attenderla, la giovane non ha più dato notizie di sé non rispondendo nemmeno al telefono. La sua amica ha così avvisato i carabinieri che hanno fatto irruzione in casa.

L'arresto - La giovane ha riferito di essere stata costretta a un rapporto con la minaccia di un coltello. L'uomo, bloccato e portato in caserma, è stato arrestato dai carabinieri di Ponte Galeria e del Nucleo Radiomobile di Ostia per violenza sessuale aggravata, sequestro di persona e resistenza a pubblico ufficiale. La giovane visitata in ospedale ha avuto sette giorni di prognosi.

Giovedì 6 Maggio 2021, 20:59 - Ultimo aggiornamento: 21:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA