ROMA

Roma, scoperta "discarica" sotto fontana di Trevi: calcinacci, barattoli di vernice e residui edili

Lunedì 7 Ottobre 2019
2
Gli agenti della polizia locale di Roma non credevano ai propri occhi: nei sotterranei del centro storico, proprio in corrispondenza di Fontana di Trevi, hanno scoperto una mini discarica di materiale di cantiere.

Roma, getta rifiuti sul monumento ai caduti: donna multata per 600 euro

Gli agenti si sono calati nelle botole con una scala a pioli improvvisata, raggiungendo i sotterranei dove passa l'acquedotto dell'Acqua Vergine e hanno scoperto un'area colma di rifiuti abbandonati tra i resti archeologici.

La pattuglia del reparto Tutela ambiente del I gruppo «ex Trevi», insieme a personale della sovrintendenza, si è trovata davanti un grande quantitativo di calcinacci, barattoli di vernice e residui edili. Le indagini per risalire ai responsabili, avviate a seguito del ritrovamento, sono tuttora in corso.



L'Aqua Virgo fu il sesto degli undici acquedotti romani antichi. Restaurata nel Rinascimento e ribattezzata Acqua Vergine, è tuttora funzionante ma, a causa dell'inquinamento delle acque, viene utilizzato solo a fini irrigativi o per l'alimentazione di importanti monumenti romani come la Fontana della Barcaccia, la Fontana di Trevi, la Fontana dei Quattro Fiumi e la Fontana del Nicchione, sotto al Pincio.
  Ultimo aggiornamento: 15:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma