Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, maxi controlli sulle mascherine e sui Green pass: 18 denunciati

Roma, maxi controlli sulle mascherine e sui Green pass: 18 denunciati
1 Minuto di Lettura
Giovedì 23 Dicembre 2021, 13:52

Mentre il Governatore del Lazio Nicola Zingaretti annuncia che la regione probabilmente andrà in zona gialla, si intensificano i controlli sull'obbligo della mascherina all'aperto e sul possesso del Green pass. Nelle ultime 24 ore i carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno sanzionato 18 persone per irregolarità verificate durante il controllo dei Green pass e per il mancato uso delle mascherine. Per due attività commerciali è scattata anche la sanzione accessoria della chiusura per 5 giorni. In particolare, a Tor Bella Monaca, i militari hanno sanzionato una persona, sorpresa a consumare al tavolo interno di un esercizio senza essere in possesso del Green pass. Stessa sorte per il titolare dell’esercizio, per non aver effettuato il controllo all’ingresso del cliente. Il dipendente di un’altra attività commerciale è stato, invece, sorpreso a servire al banco senza indossare la mascherina. In due esercizi commerciali di via Prenestina e via dell’Archeologia, i Carabinieri hanno appurato che i rispettivi titolari avevano consentito che 3 loro dipendenti, a loro volta sanzionati, prestassero la loro attività lavorativa senza essere in possesso di Green pass ed è scattata la chiusura delle due attività per 5 giorni. Blitz anche a Tivoli, dove sono state elevate 10 multe per i viaggiatori di mezzi pubblici senza carta verde. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA