Roma, controlli a tappeto dei carabinieri di Montesacro:
tre arresti, sequestrate centinaia di dosi di cocaina

Venerdì 18 Ottobre 2019
Droga e alcol, controlli a tappeto. I Carabinieri della Compagnia Roma Montesacro hanno attuato un piano coordinato per contrastare illegalità e degrado. Il bilancio dell’attività è di 3 persone arrestate, 60 grammi di cocaina sequestrate, 6 ragazzi segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di droga, 2 persone sanzionate per la violazione dell’ordinanza “antialcol” del Sindaco di Roma. I Carabinieri hanno complessivamente controllato 51 veicoli e 78 persone: tra queste, un ragazzo romano di 20 anni, pregiudicato, è finito in manette poiché risultato gravato da un ordine di esecuzione di esecuzione di espiazione di pena detentiva emesso il 10 ottobre scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma. Il giovane deve scontare una pena residua di 4 mesi e 25 giorni di detenzione per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere commesso quando era 17enne.
Gli altri due arresti sono stati eseguiti dai Carabinieri nei confronti di due romani di 31 e 40 anni, entrambi con precedenti, sorpresi in via Corinaldo in possesso di centinaia di dosi di cocaina. I militari hanno sequestrato 60 grammi di “polvere bianca”. Nello stesso contesto, 6 persone sono state segnalate all’U.T.G. di Roma dopo essere stati sorpresi con modiche quantità di sostanze stupefacenti destinate all’uso personale. Durante lo svolgimento dell’operazione, 2 persone, sorprese a bere in strada alcol in contenitori di vetro, sono state sanzionate per complessivi 320 euro ai sensi dell’Ordinanza “Antialcol” del Sindaco di Roma.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani