ATAC

Roma, caos abbonamenti: lunghe file e terminali offline per il rinnovo delle tessere Atac

Mercoledì 2 Ottobre 2019
Roma, caos abbonamenti: lunghe file e disagi per il rinnovo delle tessere Atac
Spiacevole sorpresa per i cittadini romani che, come di consueto con l'arrivo del nuovo mese, sono chiamati a rinnovare gli abbonamenti dei mezzi pubblici. Un guasto alla rete Atac, infatti, ha messo fuori uso i terminali di diverse ricevitorie della Capitale, nelle giornate di ieri e di oggi, impedendo, così, ai cittadini di ricaricare le tessere mensili. La situazione, adesso, sta progressivamente tornando alla normalità.



Il problema ha riguardato non tanto il pagamento, possibile solo in contanti e quindi slegato dall'utilizzo di connessione, quanto proprio il momento della riattivazione delle card. Lunghe code, dunque, nei tabacchini, ma anche alle stazioni delle metro, unici luoghi in cui pendolari e viaggiatori hanno potuto riattivare l'importante servizio. Il problema, fanno sapere da Atac, sarebbe derivato da alcuni lavori, in seguito ai quali si sarebbe verificato un black-out di pochi minuti.

«In questi casi, la riconnessione avviene in automatico – spiegano dall'azienda – evidentemente in certe ricevitorie non è successo e il disagio si è aggravato». In situazioni simili, tocca avviare una procedura precisa: «Non è difficile, ci vogliono pochi minuti. Abbiamo già inviato una circolare ai rivenditori, in cui illustriamo la difficoltà e invitiamo chiunque abbia problemi a chiamarci». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani