Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, figlia tiene per giorni il cadavere della madre in casa tra i rifiuti: macabra scoperta a San Lorenzo

Roma, figlia tiene il cadavere della madre in casa tra i rifiuti: macabra scoperta a San Lorenzo
2 Minuti di Lettura
Giovedì 9 Giugno 2022, 13:53 - Ultimo aggiornamento: 10 Giugno, 07:20

Per giorni ha tenuto il cadavere della madre morta in casa, nel corriodio in mezzo ai rifiuti fino a che i vicini, insospettiti dal forte odore hanno chiamato i Carabinieri. È accaduto nel quartiere San Lorenzo a Roma, in via dei Volsci 10, dove gli uomini dell'arma hanno fatto irruzione nella casa di una 43enne con problemi psichici trovando il cadavere di una 80enne morta in avanzato stato di decomposizione

L'irruzione in casa e il ritrovamento

Ad aprire la porta, dopo una lunga trattativa, una 43enne, figlia della defunta e con problemi psichici, che inizialmente non voleva far entrare i militari dell'Arma. Una volta entrati, i carabinieri della stazione San Lorenzo hanno trovato il cadavere nel corridoio tra i rifiuti. La morte, a quanto si apprende, risalirebbe a diverso tempo fa. Sulla vicenda è arrivata un'informativa in Procura e i pm capitolini potrebbero disporre l'autopsia. Intervenuti sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche i carabinieri della VII sezione del Nucleo Investigativo per i rilievi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA