ROMA

Da Roma al mare sulle ciclabili lungo il Tevere:
domani il Fiumicino Bike Day,
più sicurezza l'obiettivo della manifestazione

Venerdì 18 Ottobre 2019
Da Roma al mare seguendo il Tevere lungo le ciclabili. Un fiume di biciclette animerà domani il «Fiumicino Bike Day», promosso da «Fiab Roma NaturAmici», in collaborazione con Ostia in bici, e con la partecipazione del gruppo Mtb Pedalando, dei Volontari Ciclabile Tevere insieme ai gruppi ecologisti che si adoperano nel sociale a tutela della sicurezza dei ciclisti. Obiettivi: sensibilizzare la Pubblica Amministrazione per rendere sicure le piste ed i sentieri ciclabili, ed in particolare modo a porre i riflettori sul proseguimento della dorsale Tevere sino a Fiumicino.
Con partenza, tra le 7 e le 8.30, da vari punti della Capitale sarà percorsa la pista ciclabile sul Tevere fino a Mezzocammino, in corrispondenza del Grande Raccordo Anulare e di lì verso Fiumicino seguendo un sentiero sterrato. Il raduno generale di tutti i ciclisti dai varti punti saarà alle 10 alla Stazione Ferroviaria di Ponte Galeria a circa 7 km all'arrivo. Pochi metri prima, poi, della congiunzione con la nuova pista ciclabile realizzata, lungo l'argine del Tevere, dal Comune di Fiumicino, ci sarà, alle 11, la tappa presso il Parco Archeologico del Porto di Claudio e Traiano per una visita di 50 minuti, per poi riprendere a pedalare. Quindi a Fiumicino i partecipanti faranno una breve sosta, davanti al commissariato, per un attimo di raccoglimento alla memoria dei poliziotti uccisi a Trieste. Infine, l'amministrazione comunale di Fiumicino accoglierà, alle 12.20, la carovana presso il palazzo comunale dove è previsto un incontro sulla rinnovata mobilità locale e sugli sviluppi futuri della rete ciclabile territoriale e nazionale. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma