ROMA

Roma, betoniera impazzita sulla Casilina: 9 feriti. «Auto travolte, un km fuori controllo»

Venerdì 3 Maggio 2019 di Marco De Risi
6
Roma, betoniera travolge auto sulla Casilina per decine di metri: 5 feriti gravi

Un uomo alla guida di una betoniera ha travolto una ventina auto sulla Casilina a Roma, all'altezza di via Pietro Belon in zona Torre Maura. La betoniera, intorno alle 11, ha fermato la sua folle corsa sui binari della ex linea tranviaria, in prossimità di via Alessandrino. L'ipotesi più accreditata al momento è che il conducente sia stato colto da malore, forse da una crisi epilettica o convulsiva. Ma non si escludono neanche altre piste. 

Viterbo, rapina finisce nel sangue: titolare jeanseria ucciso a sprangate nel suo negozio
 


Nove feriti I feriti. Nove i feriti, tra cui quattro passanti in codice rosso (ma nessuno in pericolo di vita), sono stati trasferiti in ospedale: due sono al policlinico di Tor Vergata, uno al San Giovanni e uno all'ospedale Casilino. Anche l'autista, un italiano di 48 anni incensurato, è in prognosi riservata all'Umberto. Nessuno di loro è in pericolo di vita. L'uomo - stando alle prime ricostruzioni - rideva mentre guidava il mezzo.
 
 

Un chilometro fuori controllo. Dagli accertamenti è emerso che il mezzo, in transito in direzione centro, abbia percorso oltre un chilometro fuori controllo prima di fermarsi sui binari dell'ex linea tranviaria all'altezza di viale Alessandrino. Nel tragitto avrebbe travolto contro circa 20 auto danneggiandone una decina. La polizia locale in queste ore sta ascoltando diversi testimoni per ricostruire con esattezza l'accaduto. Anche l'uomo sarà ascoltato non appena le sue condizioni fisiche lo consentiranno. Intanto la betoniera e le macchine coinvolte sono state poste sotto sequestro. Sul mezzo, rimosso nel pomeriggio, saranno effettuate delle perizie tecniche per escludere un eventuale guasto. E sull'incidente è intervenuto l'assessore regionale alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato. «Voglio ringraziare gli operatori dell'Ares 118 per il tempestivo intervento di soccorso - ha detto - anche alla luce della particolarità della dinamica dell'incidente».

Ultimo aggiornamento: 4 Maggio, 08:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma